Die Leiden des jungen Johann Wolfgang

Qualche giorno fa una giovane signora mi ha domandato dove fossero i libri di “jet”. Non ho capito a quale autore si riferisse, così le ho per favore chiesto se sapesse come si scriveva, in modo tale da permettermi di fare la ricerca sul database dell’azienda.

Si scriveva G O E T H E

This entry was posted on Tuesday, April 12th, 2011 at 9:36 pm and is filed under Uncategorized. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

2 Responses to “Die Leiden des jungen Johann Wolfgang”

  1. Davide says:

    Almeno ha saputo scriverlo: ho conosciuto un filosofo che scriveva ‘Göthe’.

  2. Yanez says:

    Il vero enigma è come si legga: “Gote” con la “o” molto chiusa, “Ghete” o una qualunque delle variazioni intermedie?

Leave a Reply